Chi siamo
La storia di "quelli di FantaSanremo"

Content & Social Media Managers: Giacomo Piccinini, Massimo Mannucci, Damiano Cori
Content & Social Media Managers: Damiano Cori, Massimo Mannucci, Giacomo Piccinini
Event Management: Gianluca Palma, Irene Laslo
Event Management: Irene Laslo, Gianluca Palma
Team per shooting
Team FantaSanremo
Game Analyst: Giacomo Artico, Matteo Sanguigni, Marina Mannucci
Game Analyst: Matteo Sanguigni, Marina Mannucci, Giacomo Artico
Multimedia Content Production: Alessandro Bravetti, Lorenzo Sabbatini
Multimedia Content Production: Alessandro Bravetti, Lorenzo Sabbatini
Legal: Pierfrancesco Torresi
Legal: Pierfrancesco Torresi
Barista: Nicolò Papalina Peroni
Barista: Nicolò Papalina Peroni
Host: Marco NG Filipponi
Host: Marco NG Filipponi
Bus Driver: Ivo Illuminati
Bus Driver: Ivo Illuminati
2020

FantaSanremo 2020, i primi passi off-line

FantaSanremo è nato per gioco nelle Marche, a Porto Sant’Elpidio, da lavoratori dello spettacolo, musicisti, insegnanti e creativi, riuniti sotto il nome di Commissione FIF (Federazione Italiana FantaSanremo). Da una cena scherzosa tra amici si è sviluppata l’idea per la creazione di un fantasy game dove i personaggi sono i cantanti di Sanremo: abbiamo stilato il regolamento con bonus e malus goliardici, abbiamo creato un foglio di calcolo per i punteggi e seguito il Festivàl con grande partecipazione presso il Bar Corva da Papalina a Porto Sant’Elpidio.

2021

FantaSanremo 2021, lo sbarco sul web

Complice la situazione che ha portato i lavoratori dello spettacolo a fermarsi e il bar a restare chiuso, ci siamo avventurati nel web con un sito pensato per ospitare un centinaio di squadre. Abbiamo attivato dei profili social che via via hanno coinvolto sempre più followers e squadre iscritte, fino a raggiungere la cifra di circa 50.000 squadre, ottenendo la partecipazione spontanea di personaggi di spicco (Slim Dogs, Paolo Camilli, Dariohead, Estetista Cinica). Il tutto arrivando incredibilmente anche agli artisti in gara, tanto che Fedez e Francesca Michielin hanno letto in diretta Instagram il regolamento e Lo Stato sociale, Colapesce e Dimartino e Random hanno detto sul palco dell’Ariston la parola “FantaSanremo” in Eurovisione.

FantaEurovision 2021, sul tetto d'Europa

Sulle ali dell'entusiasmo e viste le numerose richieste dei followers, abbiamo realizzato anche il progetto del FantaEurovision, sulla falsa riga del FantaSanremo ma a tema Eurovision Song Contest, vinto in quell’edizione dai Måneskin. Grazie a questa nuova opportunità abbiamo migliorato notevolmente il sito, traducendone i contenuti in inglese e inserendo la possibilità di cambiare lingua, così da rendere fruibile il FantaEurovision in ogni parte del mondo. Anche in questa occasione hanno partecipato spontaneamente figure come il Sen. Antonio Razzi, il direttore d’orchestra Enrico Melozzi, il conduttore delle semifinali per Rai 4 Saverio Raimondo, fino ad arrivare anche a Senhit, cantante in gara per San Marino, e al suo coreografo Luca Tommassini. Il passaparola generato sui social ha portato gli artisti in gara per la Germania (Jendrik) e l’Islanda (Daði Freyr) a pronunciare “FantaEurovision” nelle loro storie Instagram.

2022

FantaSanremo 2022, Papalina

Arriva la consacrazione come fenomeno social collegato al Festivàl: gli artisti stessi si sono messi in gioco sul palco per regalare bonus ai propri fan. Oltre a pronunciare le paroline magiche “Papalina” e ”FantaSanremo” quasi tutti gli artisti hanno salutato la “zia Mara” nazionale, regalato fiori, ringraziato il pubblico e l’orchestra, dato il cinque ad Amadeus o addirittura fatto esercizi a corpo libero sul palco per portare bonus ai propri fan, creando un bellissimo contatto tra i cantanti in gara e il loro pubblico. La partecipazione così plateale ha regalato bonus alle 500.000 squadre squadre create sul sito, dieci volte il numero di squadre della passata edizione. Fuori dal palco si sono susseguiti eventi memorabili come le schermaglie Twitter di Michele Bravi, Sangiovanni e Aka 7even, le video dediche di Gianni Morandi e Iva Zanicchi ed Emma inseguita dalle forze dell’ordine.

FantaEurovision 2022, alla conquista di Torino

Dopo la vittoria dei Måneskin nel 2021, Torino è scelta come città ospitante dell’Eurovision Song Contest e con il nostro FantaEurovision abbiamo avuto l’occasione di presidiare un apposito stand all’interno dell’Eurovision Village nel Parco del Valentino. Essere fisicamente in uno dei punti nevralgici della manifestazione ci ha permesso di creare contenuti con ospiti importanti (Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, Eugenio in Via di Gioia, Tananai, ecc…) e artisti in gara all’Eurovision Song Contest come Citi Zeni, Subwoolfer, LPS, Lumix. Le dirette, il sito e gran parte dei post social sono realizzati sia in italiano che in inglese, raccogliendo adesioni da tutto il mondo fino ad ottenere più di 100.000 squadre iscritte. Oltre a tutto questo, l’aspetto più gratificante è stato il contatto umano con i FantaAllenatori presenti all’Eurovision Village, meravigliosamente affettuosi e divertiti nell'interagire con noi di persona.

TrisFactor, fuori dalla comfort-zone

Attualmente siamo impegnati nella realizzazione della gamification per X Factor 2022: il TrisFactor si discosta dal concept “fantasy-game” per creare un’attività nuova e originale, sempre inserendo citazioni e omaggi divertenti alla storia del programma.

Vuoi parlare con noi?
Saremo felici di discutere insieme dei tuoi progetti, dei tuoi eventi, delle tue iniziative o anche solo del più e del meno. Potrebbe venir fuori qualcosa di fantastico!
Scrivici